Il 9 maggio, per “A rima baciata”, va in onda “Terra e Guerra” di Lina Maria Ugolini, per il progetto Radio Teatro Città on Web

Terra e Guerra

Prorompente quanto inquieta, la rima Terra e Guerra è protagonista di versi appassionati nella letteratura di tutti i tempi e di testi musicali di protesta. A questo incontro di termini è dedicato il nuovo appuntamento radiofonico nell’ambito del percorso A rima baciata, all’interno di sinESTEsie– EStensioni Teatrali. Un nuovo appuntamento che si inserisce nel nutrito palinsesto della prima trasmissione del progetto Radio Teatro Città on Web, iniziativa culturale multimediale, ideata da Orazio Torrisi e  prodotta dal Teatro della Città – Centro di Produzione Teatrale in collaborazione con l’Università di Catania, che continua a riscuotere interesse e consensi da parte del pubblico che, in queste settimane, ha moltiplicato le visualizzazioni e gli accessi ai canali multimediali del progetto.

Gianni Salvo

Il nuovo appuntamento è per domenica 9 maggio (ore 19) con Terra e Guerra sempre ideato dalla scrittrice, drammaturga e professoressa di Poesia per musica Lina Maria Ugolini che cura l’intera sezione e che, per l’occasione, “declina la rima terra-guerra in sorriso di filastrocca come nella tensione tra conflitto umano o di natura, e quiete d’elementi e sentimenti”. Accanto all’autrice, che siederà in studio (tra le poltrone del Teatro Brancati) ci saranno l’attrice Maria Rita Sgarlato e il maestro e regista Gianni Salvo.

Durante l’originale appuntamento – come sempre fruibile sul sito teatrodellacitta.it, sulla pagina fb teatrobrancati e sui vari canali multimediali dell’ateneo catanese radiozammu.it; in FM sulla frequenza 101.00 MHz; su Spotify (podcast “Sinestesie“) in video sul canale YouTube zammù tv – Università di Catania (playlist “Sinestesie”) – ascolteremo letture di versi dell’autrice, Gianni Rodari, Pablo Neruda, Giovanni Meli.Versi alternati in perfetto accordo a parole e musica di Fabrizio De André, Enzo Jannacci, alla melodiade L’amico Fritzdi Pietro Mascagni su libretto di Nicola Daspuro.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*