Ancora uno scudetto per Catania grazie alle ragazze del Flag Football Elephants

Le ragazze scudettate del Flag Football Elephants di Catania, con il loro team tecnico e dirigenziale, sono state ricevute a palazzo degli elefanti dal sindaco Salvo Pogliese e dall’assessore allo sport Sergio Parisi, per il simbolico ringraziamento della città etnea, alla compagine rossazzurra che incrementa il nutrito palmares di trionfi in ambito sportivo nazionale conseguito da squadre catanesi.  

“Siamo orgogliosi di voi -ha detto il primo cittadino, incontrando le atlete guidate dal coach Giuseppe Strano, che guida anche la nazionale italiana del Flag Football-. Un successo importante che vi ripaga dei tanti sacrifici per tenere alti i colori rossazzurri. Ripeto a voi quanto ho detto qualche giorno addietro alle ragazze dell’orizzonte pallanuoto –ha aggiunto Pogliese-, il volto positivo di una comunità cittadina che attraversa un periodo difficile e che tuttavia, riesce a mantenere la leadership in Sicilia. Complimenti a tutti voi, alcune delle quali conosco personalmente, a Giuseppe Strano e alla moglie Valeria Guglielmino che vi seguono negli allenamenti e al presidente Lucio Maugeri, che con tanta dedizione si spende personalmente con un impegno che, come ripeto sempre, considero semi eroico per le difficoltà aggiuntive che si hanno in Sicilia a promuovere e sostenere squadre sportive”.

Particolarmente felici le “Pink Elephants”, che pur avendo vinto in passato altre tre titoli nazionali (2014-2017-2018)  di Campionesse d’Italia, per la prima volta sono state invitate in Municipio per festeggiare lo scudetto e ammirare il salone Bellini di palazzo degli elefanti.

Da parte sua, l’assessore Parisi si è associato ai ringraziamenti del sindaco alle ragazze e ha evidenziato come il movimento sportivo di base sta avendo un rilancio nonostante le difficoltà connesse al Covid e ha sottolineato le concrete realizzazioni messe in campo per rinnovare gli impianti sportivi e tra questi il campo di Santa Maria Goretti, intitolato a Benito Paolone, campo di casa delle neo scudettate etnee, che nella prossima stagione giocheranno in un impianto completamente rinnovato.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*