Gin Engine dà vita al primo sito italiano con virtual tour in 3D dedicato al gin

Gin Engine lancia il suo nuovo sito di Engine.Land: il primo website con una gas Station virtuale brandizzata in puro stile anni ’80, arricchita da sezioni interattive, presenti in ogni angolo. La Engine Station in 3D di Engine riflette la visione e l’identità pop del brand. È divertente da usare e facile da navigare, con un’interfaccia memorabile e coinvolgente. 

L’ispirazione? Il claim “Fuel the dream” intorno al quale ruota tutto il progetto Engine e che ha portato alla scelta di ambienti virtuali in stile rétro dreamy rielaborati con elementi futuristici e colori irrealistici.

Gli ambienti in 3Ddella nuova Engine Station (engine.land) sono infatti stati curati in ogni dettaglio: dalla ricerca del design degli arredi alla creazione di render realistici alle animazioni dettagliate, dalle illustrazioni personalizzate agli adesivi che riecheggiano i colori e lo stile di Engine. 

Ogni oggetto inserito all’interno dello spazio 3D è stato scelto accuratamente e ha un ruolo funzionale per la rappresentazione del Brand.

Nella fiammante stazione di servizio si potrà dunque fare sosta, navigare e fare rifornimento nel mondo di Engine, il gin artigianale, 100% biologico e 100% italiano, nato nelle Langhe. All’interno della nuova piattaforma e-commerce 3D si troverà la sezione Market con la Engine Gin Collection. Sullo scaffale virtuale si potranno scoprire e acquistare le iconiche latte di Engine Gin, gli Speakeasy Kit, il nuovo Engine GT- Il Gin Tonichino delle Langhe, gli Ice Bucket e tanti altri prodotti. 

Tutta da scoprire anche la collezione ready-to-wear con t-shirt, felpe, shorts e altri accessori loggati Engine. Sempre all’interno della Engine Station ci si potrà dissetare alla Vending-Machine con 8 dei signature cocktail, dal Nitroni all’Ultimate Martini. Merita una bella sosta anche la sezione The Fridge! Nel frigorifero viene svelato l’identikit dei botanicals e degli altri straordinari ingredienti che hanno fatto di Engine, il gin italiano più venduto in Italia: salvia di Alta Langa, coltivata a 800 metri, per distendersi; limone di Sicilia, nato in riva al mare, per trovare energia; radice di liquirizia calabrese per digerire; rosa di Damasco, coltivata in Piemonte, per rilassarsi; acqua delle Alpi per rinfrescarsi; olii essenziali; alcol di frumento biologico e profumatissimo ginepro toscano per farne un gin. L’ambiente esterno, che circonda la Engine Station, richiama il paesaggio delle Langhe con le sue colline, il luogo dove Engine Gin è nato, e lo scenario al tramonto è lì a ricordare che siamo nell’orario perfetto per l’aperitivo. 

Fuel the Dream! Fuel the Engine Station! 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*