Sport e inclusione, al via le domande per voucher di 300 euro destinati alle famiglie a basso reddito

Fino al 18 dicembre 2022 le famiglie con figli minori tra 6 e 17 anni residenti a Catania, con ISEE non superiore ai 30.000, euro possono richiedere un voucher del valore di 300 euro per ciascun figlio da poter utilizzare presso gli enti e le associazioni sportive convenzionati per la pratica di attività sportive fino al 31 maggio 2023, quale rimborso integrale o parziale della quota di iscrizione e frequenza ai corsi.

L’iniziativa è stata promossa dalla Direzione Politiche Comunitarie “Servizio attuazione con Fondi U.E. di progetti di riqualificazione urbana e transizione green – Sport”, guidata da Fabio Finocchiaro, e si avvale delle risorse PON Metro 2014-2020. Lo stanziamento disposto in totale è di 700.000 euro.

L’obiettivo è quello di promuovere lo sport tra i bambini e gli adolescenti come momento di benessere fisico, mentale e di socializzazione, favorendo l’inclusione e la partecipazione ad esperienze di gruppo e di condivisione, nel rispetto delle regole, dell’altro e della sicurezza e scoprire i “campioni” nei quartieri cittadini.

I voucher vanno richiesti con SPID sul sito del Comune di Catania al link: https://www.comune.catania.it/citta-semplice/#/servizi/sport/voucher_sport.

Per conoscere gli enti e le società sportive convenzionati, 44 quelle ammessi, le discipline sportive disponibili e gli orari dedicati alla pratica sportiva destinate ai minori, occorre aprire gli allegati presenti alla pagina https://www.comune.catania.it/informazioni/avvisi/avvisi-2022/default.aspx?news=85912 , con l’Avviso Pubblico dove sono contenute le informazioni necessarie per il funzionamento del servizio di sostegno alle famiglie.

I voucher sono in numero limitato, circa 2300, e il relativo elenco sarà stilato in ordine cronologico di presentazione delle domande.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*