Catania News
Nella Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, l’assessorato alle Politiche per l’Ambiente, guidato da Salvo Tomarchio, ha condiviso con gli studenti del liceo “Nicola Spedalieri” un incontro di informazione e sensibilizzazione promosso nella sede della scuola dalla Società di regolamentazione del servizio gestione rifiuti (Srr) Catania area metropolitana.
L’occasione è stata offerta dal progetto “Eco Speda-La spesa che non pesa”, messo a punto dal liceo in sintonia con la campagna “Non farti imballare” del consorzio Gema.
Il fulcro dell’iniziativa è stato il tema della sostenibilità ecologica delle scorie da imballaggio di uso quotidiano. La corretta gestione dei rifiuti derivanti dal packaging, con il considerevole numero di involucri e confezioni che caratterizzano sempre più il commercio soprattutto on-line, è fondamentale per la neutralizzazione delle potenzialità di compromissione ambientale dei materiali utilizzati, oltre che per la realizzazione di un ottimale riciclo.
All’incontro, ospitato dalla preside Enza Ciraldo e moderato dalla docente Claudia Motta, hanno partecipato l’assessore alle Politiche per l’Ambiente Salvo Tomarchio, che con la direzione retta da Lara Riguccio ha collaborato all’evento, Rosario Cosentino del Dipartimento acqua e rifiuti della Regione Siciliana, Francesco Laudani presidente della Srr Catania area metropolitana,  i relatori Marco Mursia, Luca Doria, Fabrizio Patania, Calogero Picone  per i consorzi Comieco, Domus Ricycle- Corepla, Gema, Coreve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post