Basketsport

Dopo dieci successi di fila si ferma la corsa dell’Alfa Basket Catania. Il quintetto rossazzurro cede in trasferta, nell’ultima giornata del girone d’andata, agli Svincolati Milazzo per  72-69. Il team allenato da Davide Di Masi chiude in vantaggio i primi tre parziali (17-20, 11-14 e 15-16), ma è costretto alla resa nell’ultimo quarto di gioco (29-19 per Milazzo). Partita combattuta e spigolosa. I rossazzurri soffrono, non giocano un incontro brillante, ma sembrano in grado di poter conquistare i due punti in palio. Nel finale, un po’ di appannamento e qualche decisione frettolosa della coppia arbitrale (un tecnico fischiato alla panchina catanese a pochi secondi dalla fine, che ha deciso la sfida), innervosisce il gruppo alfista. Adesso bisogna ripartire con convinzione e con determinazione. Testa, quindi, alla sfida casalinga di sabato pomeriggio al Leonardo Da Vinci contro la Peppino Cocuzza.

Tabellino

SVINCOLATI MILAZZO    72

ALFA BASKET CATANIA  69

Milazzo: Maiorana 4, Diakite ne, Niang 11, Spada, Giambò 12, Vasilevskis 24, Alescio 3, Salmeri, Malual 10, Joseph 2, Carrabotta ne, Perfigli 6. All: Sant’Ambrogio.

Alfa:Virgillito, Arena 7, Torrisi, A. Signorino ne, Budrys 23, Chisari 7, Galasso ne, Pennisi 14, Pappalardo 10, G. Signorino 4, Abramo 4. All: Di Masi.

Arbitri:Pulvirenti e Crisafulli di Mascalucia.

Parziali: 17-20, 28-34, 43-50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post