Catania News
Reinterpretare in chiave Pop l’iconografia classica e la festa dedicata alla Patrona di Catania: è il tema della mostra “La festa POPolare di S.Agata” che le scuole cittadine propongono nel  Museo diocesano dal 3 al 12 febbraio. L’esposizione è promossa e organizzata  dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione, retto da Andrea Guzzardi, in collaborazione con il Comitato per la Festa di Sant’Agata della Città di Catania, nell’ambito del progetto “Catania ti amo” curato dalla sezione “Didattica Teatrale e Pari Opportunità” della Pubblica Istruzione. Le attività rivolte agli studenti hanno previsto lo studio e l’approfondimento dell’iconografia classica “della festa più amata dai catanesi” in funzione di una rivisitazione ispirata al movimento artistico popolare e ad autori quali Andy Warhol e Roy Lichtenstein.
Il progetto è coordinato dalla responsabile delle attività parascolastiche, pari opportunità e politiche giovanili, Elena Granata. Gli istituti scolastici che hanno partecipato sono: Brancati, Coppola, De Roberto, Diaz-Manzoni, Malerba, Parini, Petrarca, Rapisardi, Verga, Vittorino Da Feltre.
L’assessore Guzzardi incontrerà gli studenti-artisti al museo diocesano lunedì 12 febbraio alle ore 9, insieme con il direttore della Pubblica Istruzione Fabrizio D’Emilio.

Mostra Festa S. Agata pop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post