Basketsport

L’Alfa Basket Catania espugna il campo della Nuova Pallacanestro Marsala. La squadra rossazzurra, nel campionato, si impone con il punteggio finale di 78-70. Continua la serie positiva del team allenato da coach Davide Di Masi, che conquista la sedicesima vittoria stagionale. Gli ospiti chiudono avanti il primo parziale per 28-11. Nel secondo periodo Marsala reagisce (16-7 per i locali) e squadre alla pausa lunga sul 35-27 per l’Alfa Basket Catania. Nel terzo quarto di gioco break alfista (24-16 per i rossazzurri), che conducono per 43-59. Nell’ultimo parziale, l’Alfa controlla la gara senza grandi sofferenze. Partita maschia, dura e dai toni agonistici elevati. In evidenza per i catanesi Matas Budrys (27 punti; 9/10 da due; 2/9 da tre; 10 rimbalzi difensivi). In luce anche Simone Bergamo (18 punti) ed Enrico Pappalardo (11 punti). Bene tutti i cestisti dell’Alfa che come sempre hanno lottato con impegno, grinta e attaccamento alla maglia. La squadra catanese, in classifica, raggiunge quota 32 punti agganciando le due capolista Catanzaro e Comiso. L’Alfa tornerà in campo, sabato prossimo, al Leonardo Da Vinci dove, alle ore 18,30, affronterà il Basket Giarre.

Tabellino gara:

NUOVA PALL. MARSALA                      70

ALFA BASKET CATANIA                       78

Marsala: Cucchiara 7, Linares 13, Dancetovic 7, Genovese 12, Tamulis 12, Abrignani 2, Gentile 1, Donato 2, Parisi, Frisella 14, Chen, Grazioso. All: Grillo.

Alfa: Virgillito ne, Arena 4, Longo ne, Torrisi, Budrys 27, Bergamo 18, Pennisi 6, Pappalardo 11, G. Signorino 3, Abramo 9. All: Di Masi.

Arbitri: Palazzolo di Partinico e Barone di Palermo.

Parziali: 11-28, 27-35, 43-59.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post