calciosport

Si aprirà stasera la 32^ giornata del Girone C con una sfida che mette palio punti pesanti. Al “Massimino” si affrontano, alle ore 20.45 (arbitro il  signor Domenico Castellone di Napoli), il Catania di Michele Zeoli e l’Audace Cerignola allenato da Giuseppe Raffaele . I rossazzurri hanno vinto una sola delle ultime dieci gare conquistando otto punti e sono reduci dallo 0-0 in casa con il Potenza, mentre il Cerignola ha ottenuto nove punti ma non vince da otto giornate. Nel Cerignola c’è da registrare poi l’esonero di Tisci e l’arrivo da pochi giorni di Raffaele, che sarà chiamato a dare una scossa al gruppo. In attesa della finale d’andata di Coppa Italia di Serie C prevista martedì contro il Padova, invece, gli etnei puntano ad allungare la propria striscia positiva interna (sette risultati utili) per tenere a distanza la Turris, che delimita la zona play-out, distante quattro lunghezze. Ospiti, reduci dalla sconfitta interna (1-3) con il Monopoli, che cercano una vittoria in trasferta dove da inizio campionato hanno portato a casa due ko, undici pari e tre successi.

Nel Catania assenti Bethers, Silvestri, Tello, Di Carmine, Bouah e Quaini. Rossazzurri in campo con il 4-3-3: tra i pali Furlan, Kontek-Monaco sarà la coppia di centrali difensivi con Rapisarda sulla corsia di destra e Castellini a sinistra. A centrocampo Zammarini, Welbeck e Sturaro mentre nel tridente offensivo spazio a Chiricò, Cianci e Cicerelli.

In casa Cerignola invece indisponibili Martinelli, Ligi, Capomaggio e Sainz-Maza oltre allo squalificato Malcore. Mister Raffaele che potrebbe optare per il 3-5-2. Scelte obbligate in difesa con Allegrini, Gonnelli, Visentin davanti a Krapikas. Sulle corsie esterne Russo a destra e Tentardini a sinistra con Ruggiero, Bianco e Tascone in mezzo al campo. Davanti il tandem offensivo D’Andrea-Vuthaj.

Le probabili formazioni:

Catania (4-3-3): Furlan; Rapisarda, Monaco, Kontek, Castellini; Zammarini, Welbeck (Ndoj), Sturaro; Chiricò, Costantino (Cianci), Marsura (Cicerelli). In panchina: Albertoni, Donato, Curado, Haveri, Patalano, Peralta, Forti, Ndoj, Celli, Chiarella, Cicerelli, Cianci. All.: Zeoli.

Audace Cerignola (3-5-2): Barosi; Visentin, Gonnelli, Allegrini; Leonetti, Ruggiero, Saint-Maza, Tascone (Capomaggio), Russo; Vuthaj, D’Andrea. A disp.: Krapikas, Olivera, Tentardini, Rizzo, Basile, Bianchini, Bezzon, Ghisolfi, Lombardi, Vuthaj. All.: Raffaele.

Arbitro: Domenico Castellone di Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post