TurismoViaggi
L’estate 2024 si avvia a diventare un record assoluto in termini di viaggi di turisti nel nostro Paese; infatti, secondo un recente studio del potente motore di ricerca di voli e hotel www.jetcost.it, il 74% degli italiani ha intenzione di viaggiare durante le vacanze di quest’estate e le ricerche di voli sono anche aumentate del 15%, mentre quelle di hotel del 22% rispetto all’estate del 2023. 

Jetcost.it ha realizzato uno sondaggio con l’obiettivo di conoscere le prospettive di vacanza degli italiani per l’estate 2024. La prima conclusione che è emersa è che, nonostante l’aumento dei prezzi e la situazione economica difficile a livello nazionale, la maggior parte (il 74%) è convinta di viaggiare almeno per qualche giorno, mentre il 14% aspetterà l’ultimo minuto per decidere, in funzione soprattutto del proprio budget. Il 12%, invece, non andrà da nessuna parte.

Per quanto riguarda i mesi preferiti per viaggiare, agosto è il più gettonato per andare in vacanza, con il 48% degli italiani che sceglierà questo mese e il 32% luglio. Giugno è un mese che sta diventando sempre più popolare: il 12% lo sceglierà, mentre solo l’8% viaggerà a settembre.

Per quanto riguarda la durata del viaggio, il 22% prevede di viaggiare per un massimo di 5 giorni, il 31% per una settimana, il 30% per un tempo compreso tra gli 8 e i 15 giorni; solo il 12% per un periodo compreso tra 15 giorni e un mese. In termini di spesa, la media per persona è stimata in circa 1.097 euro.

In relazione al metodo di trasporto, secondo lo studio di Jetcost.it l’auto privata resta la scelta preferita (59%). Seguono l’aereo (26%), treno (6%), bus (5%), e nave (4%). Inoltre l’hotel sembra essere la sistemazione che piace di più (al 64%), meglio di affittare un appartamento (23%). Le altre opzioni sono gli aparthotel (6%) e le case rurali (5%). Solo il 2% prevede di andare in campeggio.

Poco più della metà degli intervistati ha dichiarato che viaggerà in famiglia (55%); al secondo posto c’è il viaggio in coppia (24%), poi con gli amici (14%) e da soli (7%).

In termini di destinazioni, le mete nazionali sembrano essere le preferite da quasi sette italiani su dieci (66%), che le scelgono prima di quelle internazionali (19%), mentre il 15% combina entrambe. Naturalmente, le mete più desiderate sono quelle con sole e spiagge (65%), seguite dalle grandi città (23%) e dalle destinazioni interne e montane (12%).

Riguardo ai viaggi internazionali, l’Europa sembra essere la preferita, con Tenerife che si dimostra la città più popolare, mentre Barcellona, Zante, Ibiza e Parigi completano la top 5. Le destinazioni esotiche a lungo raggio più in voga quest’anno tra gli italiani sono invece New York, Sharm el-Sheikh, Bangkok, Casablanca e Bali.

Le destinazioni europee preferite dagli italiani per le vacanze 2024:
1. Tenerife
2. Barcellona
3. Zante
4. Ibiza
5. Parigi
6. Palma di Maiorca
7. Lisbona
8. Londra
9. Amsterdam
10. Corfú

Le destinazioni a lungo raggio preferite dagli italiani per le vacanze 2024:
1. New York
2. Sharm el-Sheikh
3. Bangkok
4. Casablanca
5. Bali
6. Zanzibar
7. L’Avana
8. Tokio
9. Marrakesh
10. Miami

E per coloro che ancora esitano, Jetcost ha selezionato alcune delle destinazioni più economiche in cui viaggiare quest’estate.

Ignazio Ciarmoli, Direttore marketing di Jetcost ha commentato: “Sembra che molti italiani non vedano l’ora di godersi qualche giorno di vacanza in viaggio quest’estate 2024. Le destinazioni nazionali, i soggiorni in hotel e la condivisione delle ferie con la propria famiglia sembrano essere le scelte preferite. Noi di Jetcost auguriamo a tutti una felice estate e delle meritate vacanze”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post