Dall’Islanda a Obereggen un inedito e fantasioso risotto, ecco la ricetta del food blogger Stefano Cavada

Risotto Skyr_(Ph.Stefano Cavada)

Nel rifugio Oberholz di Obereggen (a 20 minuti da Bolzano), gioiello di architettura realizzato con materiali eco-sostenibili a 2096 metri di altitudine a monte della omonima pista, il food blogger Stefano Cavada ha creato esclusive ricette altoatesine.

Oberholz (Ph.Mads_Mogensen)

Cavada, conduttore del programma Selfie Food trasmesso dall’emittente televisiva nazionale LA7d, ha unito gusto e sapori dei piatti di montagna al latte dell’Alto Adige. Il food blogger ha creato un menù ricco di tradizionali specialità abbinate all’inedito Mila Skyr dell’azienda Mila di Bolzano. Skyr, gustato come uno yoghurt, è frutto di una speciale lavorazione del latte esclusivamente dell’Alto Adige, secondo una ricetta islandese, ricco di proteine e con pochi grassi.

Un inedito risotto al pino mugo con manzo essiccato e Skyr sarà servito come piatto del giorno, sabato 24 marzo dalle ore 11, nella baita Oberholz di Obereggen. Il pino mugo, scelto e raccolto dallo chef Franz Rungger del rifugio Oberholz, si abbinerà così al risotto ed allo Skyr di Mila. Il fantasioso piatto potrà essere degustato dagli ospiti del rifugio Oberholz, osservando la magica veduta delle vette dolomitiche e del paesaggio mozzafiato. Alla fine, durante la discesa, accompagnati dagli ultimi raggi di sole, gli stessi ospiti potranno godere di un panorama unico: il leggendario spettacolo delle Dolomiti patrimonio dell’Umanità Unesco, infiammate di rosa.

Oltre ad essere gustato come un classico yogurt nelle versioni al naturale ed alla frutta, Skyr può divenire un ingrediente basilare anche nella preparazione dei cupcakes, dolci tortini secondo una semplice ricetta.

Stefano Cavada

La ricetta di Stefano Cavada:

Cupcakes di carota (senza cottura) con glassa allo Skyr

Per 14 mini cupcakes

per l’impasto

300g carote grattugiate

140g datteri denocciolati

90g noci

50g cocco grattugiato

1 cucchiaino di cannella

1 pizzico di noce moscata

2 cucchiai di miele

Un pizzico di sale

per la glassa

1 vasetto di Skyr Bianco

Granella di nocciole

Modalità:

inserire nel bicchiere di un robot da cucina gli ingredienti per l’impasto. Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Dovrà essere morbido ma non necessariamente troppo asciutto. Suddividere, quindi, l’impasto in uno stampo in silicone per mini cupcakes (Ø 5cm).

Premere l’impasto nelle cavità e lasciare riposare in frigorifero per almeno 3 ore.

Estrarre i cupcakes dallo stampo e glassarli con lo Skyr e la granella di nocciole.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*