Calatabiano, l’on. Musumeci alla Regione Siciliana: “Si completi la via di fuga”

Il presidente della Commissione regionale Antimafia Nello Musumeci

“Gli impegni assunti vanno mantenuti. La Protezione civile della Regione deve assicurare per la fine di aprile il ripristino della scalinata che porta al castello normanno di Calatabiano. Quella della indisponibilità finanziaria è una motivazione che non regge di fronte a interventi urgenti e indifferibili. Il ritardato completamento dei lavori sulla collina manterrebbe, peraltro, in uno stato di insicurezza gli abitanti di via Alcantara e impedirebbe lo svolgimento della storica “discesa” di San Filippo, per la festa patronale di maggio. Il che significa arrecare un sensibile danno economico alla comunità calatabianese, che si vedrebbe costretta a rinunciare alla opportunità offerta dall’afflusso di migliaia di devoti e curiosi, provenienti da ogni parte dell’Isola. Se si considera, poi, che con le frane dell’ottobre scorso, il restaurato castello è interdetto ai visitatori, diventa facile immaginare come Calatabiano stia subendo il danno e la beffa”.

Lo ha dichiarato il deputato dell’opposizione all’Ars Nello Musumeci, con una interpellanza urgente presentata al presidente della Regione. Lo stesso Musumeci, mercoledì, intervenendo in aula al Palazzo dei Normanni sul bilancio regionale, ha denunciato dalla tribuna il rischio della mancata conclusione dei lavori a Calatabiano, richiamando il governo Crocetta alle proprie responsabilità.

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*