Torna in scena la nuova edizione di “Filumè, una voce e mille pensieri” di e con Franco Di Corcia jr, produzione Teatro di Bò, regia di Andrea Naso, il 4 Ottobre a Palazzo Giureconsulti di Milano

Franco Di Corcia Jr in "Filumè– Una Voce e Mille Pensieri"

Il 4 Ottobre nella splendida cornice di Palazzo Giureconsulti Piazza Mercanti 2, a Milano, all’interno del Press Day, alle ore  10 – 12 – 14 – 16 il poliedrico attore Franco Di Corcia jr, del Teatro di Bò, interpreterà Filumè, una voce e mille pensieri”. Al termine di ogni rappresentazione  showcooking dello chef Andrea Fontana.

Filume’, una voce e mille pensieri”, finalista alla quinta edizione del premio Li Curti di Cava de’ Tirreni (SL), riesce a mostrare la forza di uno dei grandi drammaturghi italiani del Novecento e l’abilità attoriale di Franco Di Corcia jr. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro di Bo’, ha debuttato nel 2014 e ha segnato il ritorno nel ruolo di attore per Franco di Corcia jr dopo molti anni dedicati all’insegnamento, alla formazione e alla regia teatrale.

Nuova “Filumè”

Di Corcia jr, Direttore Artistico del Teatro Comunale di Santa Maria a Monte, è l’anima eclettica dei Pensieri di Bo’ e del Teatro di Bo’: rispettivamente associazione culturale, con alle spalle quasi vent’anni di lavoro nella formazione, nella cultura ed in eventi sul territorio toscano e Centro di ricerca e produzione teatrale, oltre che scuola di teatro, che si occupa di formazione artistica e dal 2014 gestisce anche il Teatro Comunale di Santa Maria a Monte (PI).

La pièce Filume’, una voce mille pensieri, liberamente ispirata a Filumena Marturano di Eduardo De Filippo, è ideata da Di Corcia jr che indossa anche i panni della protagonista omonima come uomo vestito da uomo; la nuova regia, firmata da Andrea Naso, diplomato all’Accademia d’Arte Drammatica della Calabria e direttore dal 2012 della Compagnia Teatrale Dracma e il teatro comunale di Polistena (RC), riesce a trasmettere quelle emozioni intime e totalitarie della commedia eduardiana.

Ho conosciuto per la prima volta Filumè – spiega Andrea Naso nel dicembre 2016 ospitando questo lavoro nella mia piccola rassegna RiPassi Teatrali (a Polistena Reggio Calabria) e da lì non ho fatto altro che consigliarlo a colleghi e conoscenti. Il caso o chissà cosa ha voluto che proprio io – dopo quattro anni dal suo debutto avvenuto nel 2014 – curassi la ‘nuova regia’ dello spettacolo.

Il regista Andrea Naso

L’ho fatto perché Filumè di Franco Di Corcia Jr intanto è un piccolo capolavoro che fa bene all’anima di chi lo vede oltre che al Teatro in generale e poi Franco jr, che è artista che fa della Bellezza il suo scopo, è persona che non si dimentica da un giorno all’altro.

La pièce teatrale è scarna ed essenziale nella messinscena: una sedia, una tavola povera, una candela, due luci e una canzone…poi, un uomo, solo in scena, che, delicatamente, incarna una vita al femminile, e di questa ne prende in carico il corpo leggero e l’anima greve per tradurli egregiamente in sentimento puro e Verità…. senza stereotipi, manierismi attoriali o inutili travestimenti…nulla di tutto questo per fortuna. Non pensate però al monologo. E’ tutt’altro. Il capolavoro di Eduardo c’è tutto, ha solo cambiato la forma. Filumena Marturano è lì, senza dubbio alcuno e c’è Domenico Soriano, c’ è l’avvocato, c’è Rosalia, ci sono i figli. Non si vedono i loro corpi in scena, ma ci sono. Vivono e si vedono, negli occhi, nelle mani, nella voce e nel corpo di un uomo, vestito da uomo, che è Filumena. A fine spettacolo, gli applausi prolungati saranno un grazie accorato per Franco Di Corcia jr ma contemporaneamente un abbraccio caldo e corale per donna Filumena Marturano, che ancora fatica a uscire dal corpo dell’attore. Segno, a mio avviso, che il Teatro vero, fatto di emozione, empatia, studio e Verità, ha trionfato. Scusate ma, qui ed ora, non è cosa da poco”.

Infine sarà presente a Milano anche l’artista dei Pensieri di Bo’ e del Teatro di Bo’, il giovane Mattia Pagni (21) che, approcciandosi al teatro e al costume di scena attraverso un processo creativo che unisce materia e dramma, riesce a restituire opere che, con la fattura sartoriale di un abito, tendono a sculture animate.

Franco Di Corcia jr in scena

“La nostra Filumè  sarà in cartellone a Roma – aggiunge Franco Di Corcia jrdal 15 al 17 Dicembre al Teatro IVELISE (dietro il Colosseo) e nella mia provincia di Pisa faremo un unica data dal 11 al 13 Novembre. Poi vediamo che succederà…la nostra Filumè sta camminando per arrivare nei cuori di tutti: la strada non sempre è facile”.

Dopo aver applaudito, a Marzo 2016, al Teatro del Canovaccio di Catania, “Filume’, una voce mille pensieri” e Franco Di Corcia jr, gli appassionati del buon teatro e delle emozioni si augurano che, magari nel 2018, la nuova edizione del lavoro prodotto dal Teatro di Bo’ possa ritornare a Catania ed essere replicata in altre teatri siciliani.

di Maurizio Sesto Giordano 675 Articles
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, ha collaborato per oltre venticinque anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggiquotidiano.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*