Serie C, Catania battuto 1-0 al “Provinciale” di Erice ed il derby lo vince il Trapani

Altra delusione per i tifosi rossazzurri dopo la sfida stasera al “Provinciale” di Erice tra il Trapani di mister Italiano ed il Catania di Andrea Sottil. Alla fine della gara il derby ed i tre punti sono andati ai padroni di casa che con decisione, coraggio ed un po’ di fortuna si sono imposti per 1-0 sui rossazzurri che, anche stavolta, non sono stati in grado di imporre il loro gioco e non sono stati cinici sotto porta. Il primo tempo non ha offerto molto dal punto di vista della cronaca e delle occasioni da rete, la partita è stata nervosa e le difese hanno retto bene. Etnei pericolosi con Lodi e spesso con calci da fermo, mentre padroni di casa, più manovrieri e pericolosi con Tulli e Taugordeau su punizione. Primi 45′ chiusi sullo 0-0.

Nella ripresa, dopo una rete annullata ad Aya per gioco pericoloso di Di Piazza, arrivava al 10′ il vantaggio del Trapani con una spettacolare rovesciata in area di Tulli con Pisseri che non poteva fare nulla. Al 15′ ancora una rete annullata agli etnei, per fuorigioco di Di Piazza ed al 18′ palo clamoroso di Lodi su preciso calcio di punizione. Nel Catania poi subentravano Angiulli, Curiale e Manneh ed il Trapani abbassava il baricentro e la pressione dei rossazzurri era più insistente. Arrivavano così il tiro di Baraye fuori di poco e l’occasione per Curiale, servito da Manneh, ma l’attaccante etneo non inquadrava lo specchio della porta. Subentrava poi tra gli etnei Brodic per Biagianti ed il Catania sprecava due nitide occasioni con Curiale e Manneh. Toccava poi al Trapani, con Pisseri fuori dall’area, fallire il 2-0 a porta vuota con Tulli ed al 91′ veniva espulso Nzola per fallo su Lodi. Dopo 4′ di recupero l’arbitro fischiava la fine ed il Trapani si godeva la vittoria, i tre punti ed il secondo posto. Catania scavalcato dal Catanzaro che ha pareggiato a Castellammare di Stabia (0-0) e quarto in classifica. I rossazzurri domenica alle 14.30 ospiteranno la Paganese.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*