“Conversazioni d’autore”, dal 3 al 5 settembre, Terrazza Castello di Aci Castello

Aci Castello, piazza

Pagine d’autore e musica colta un connubio sempre vincente. Ed è questo lo spirito della rassegna “Conversazioni d’autore” che la Camerata Polifonica Siciliana organizza da giovedì 3 a sabato 5 settembre sulla Terrazza del Castello Normanno di Aci Castello. I tre eventi della rassegna sono organizzati con il patrocinio del Comune di Aci Castello e la collaborazione dell’Ecomuseo Riviera dei Ciclopi.
Si comincia giovedì 3 settembre, alle 18.30, con la presentazione de “Lo Svagato. Breve storia dell’involuzione dell’uomo” (Giazira editore, 2020) di Lina Maria Ugolini. Interverranno alla presentazione editoriale Gianni Salvo, attore e regista, Agnese Giannino, educatrice e filosofa, e i volontari Atlas.

Lina Maria Ugolini

Il libro è un viaggio satirico e sociologico nell’evoluzione/involuzione dell’uomo attraverso secoli di scoperte e invenzioni, in un cammino che lo ha portato ovunque nel pianeta e oltre, per poi finire annegato negli abissi della rete. La parte musicale della serata è a cura dei Son Des Vagues (Anna Caruso voce, Pierfrancesco Benanti chitarra e Paolo Giarrusso tastiera).

Luigi La Rosa

Secondo appuntamento venerdì 4 settembre, sempre alle 18.30, con Luigi La Rosa e “L’uomo senza inverno. Storia di un genio dimenticato dell’Impressionismo” (Piemme editore, 2020). Interverrà Teresa Sciacca, bibliotecaria, mentre l’attore Bruno Torrisi leggerà alcuni passi del romanzo. Parigi, 1863. Gustave Caillebotte è ancora un ragazzo quando, nel salotto della ricca casa di famiglia, sente parlare, con toni di ferma condanna, dell’esposizione dei pittori Refusés e in particolar modo dell’opera di Édouard Manet. La visione di quel quadro, Le déjeuner sur l’herbe, al quale si avvicina di nascosto e mosso da un’oscura fame, segna il nascere della passione contrastata che brucerà dentro fino a divorargli l’anima, pervadendo i giorni della sua breve esistenza.
La parte musicale dell’incontro sarà a cura del duo chitarristico formato da Rosario Gioeni e Claudia Battiato che eseguiranno musiche di Gioacchino Rossini.

Elvira Seminara

Sabato 5 settembre, alle 18.30, grande chiusura della rassegna con la presentazione de “I segreti del giovedì sera” (Einaudi, 2020) di Elvira Seminara. Interverrà la bibliotecaria Teresa Sciacca, letture a cura di Laura Tornambene, attrice e regista. Se la vita durasse una settimana, per Elvis e i suoi amici oggi sarebbe giovedí. Infatti è di giovedí che s’incontrano. Per scrutarsi, raccontarsi le novità, fare bilanci dentro un mondo che si scompone sotto i piedi. Tra poco non avranno piú cinquant’anni, e usciranno per sempre dall’età di mezzo per entrare in un territorio nuovo. La loro vita a dirotto si riflette in un dialogo inesauribile, impudico, che ci vede coinvolti tutti, nella stessa risata e nella stessa paura: congedarsi senza preavviso dall’unica giovinezza che ci è stata assegnata senza aver capito cosa ci aspetta.
La parte musicale dell’evento sarà a cura del duo chitarristico formato da Rosario Gioeni e Claudia Battiato che eseguiranno musiche di Gioacchino Rossini mentre l’opening musicale sarà a cura della Camerata Polifonica Siciliana.
L’ingresso agli eventi è gratuito, ma è gradita la prenotazione al tel. 3920889640 vista la capienza ridotta della sala per rispettare le norme di sicurezza anti-Covid.

di Michele Minnicino 20302 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*