Tao Awards 2020: “Un inno alla vita” dedicato alle nuove collezioni moda

Photocredits: Fabrizio Villa

“Un inno alla vita”, come definito dalla presidente di Taomoda Agata Patrizia Saccone, l’edizione 2020 dei Tao Awards a Taormina, con le note del giovane chitarrista Jacopo Mastrangelo (premiato quale musicista simbolo di un anno che non si potrà dimenticare), a introdurre e concludere il Gala di Taomoda al Teatro Antico.

Una serata magica, che nemmeno la pioggia del pomeriggio ha scalfito, per le emozioni regalate al pubblico, limitato sugli antichi spalti dalle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria ma come sempre numeroso grazie alle dirette streaming e social che hanno consentito di viverlo anche da remoto.

Tra i Grandi Eventi della Regione Siciliana, Taomoda -rassegna di caratura internazionale patrocinata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana e realizzata in collaborazione con l’Assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, l’Assessorato regionale alle Attività Produttive, l’Assessorato ai Beni Culturali- ha stavolta aperto, nell’inedita versione settembrina, la stagione degli eventi moda con le sfilate dal vivo dopo il lungo stop imposto dalla pandemia che purtroppo condizionerà pure i prossimi appuntamenti live a partire da Milano. 

Il Teatro Antico taorminese quest’anno è stato così ideale palcoscenico per la meravigliosa vena creativa dello stilista sardo Antonio MarrasTao Award Excellence per la moda, che ha proposto sulla scena non un fashion show ma una vera e propria performance teatrale, con la storia d’amore della principessa giapponese Shiro e del pastore sardo Baingio, pura poesia con abiti e accessori in un binomio in cui è impossibile scindere l’arte dalla moda.

Photocredits: Fabrizio Villa

Esclusiva assoluta, inoltre, a Taomoda, dopo Parigi, la sfilata di una selezione degli abiti della collezione Couture Autunno-Inverno 2020-21 del salernitano Antonio Grimaldi, premiato con il Tao Award Haute Couture, mostrata lo scorso luglio sulla piattaforma digitale della Fédération de la Haute Couture et de la Mode attraverso il fashion film Elektra, interpretato e diretto da Asia Argento: abiti, per la prima volta in passerella, ispirati al mito di Elettra.

Esaltante, elegante, allegro lo stile dell’apprezzatissima Federica Tosi, suo il Tao Award per il pret-a-porter, proposto in anteprima a Taormina con la collezione primavera-estate 2021che rispecchia una donna essenziale e multitasking senza bisogno di abiti pomposi.

Lusso sostenibile quello di Bav Tailor, designer londinese di origini indiane, brand emerso nell’ambito di #togetherfortomorrow di CNMI, progettato per la prossima generazione eticamente consapevole. Una fusione dei migliori materiali certificati naturali e riciclati, silhouette geometriche ispirate al design, all’ architettura e alle filosofie orientali.

In occasione del Gala, presentato dalla giornalista de La7 Cinzia Malvini, premiati inoltre l’attore Fabio Fulco, il direttore di Grazia International Network Carla Vanni (Tao Award Excellence per il Giornalismo), la giornalista Daniela Fedi, il designer Mario Trimarchi e Tao Award per l’Innovazione a Oscar di Montigny.

Taomoda continua fino al 18 settembre a Palazzo Ciampoli a Taormina dov’è allestita l’exhibition Art, Fashion e Design, con l’ampia sezione ‘Taomoda Sicily’ dedicata ai brand siciliani -già ammirata dalle firme del giornalismo di moda e dai buyers, primo fra tutti il presidente di CBI Giacomo Santucci, intervenuti sin dall’inaugurazione-, la sezione Just Design a cura della Fondazione e l’Ordine degli architetti, e la personale inedita del fotografo Arturo Delle Donne ‘The familar unknow’ di dieci scatti che ritraggono le espressioni di una famiglia (in questo caso simbolicamente la sua), che cerca la luce durante il periodo del lockdown.

di Michele Minnicino 20302 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*