Catania News
Stamani, su richiesta dei residenti di Viale Grimaldi, la segreteria del partito Democratico del sesto municipio e il membro dell’assemblea nazionale Mirko Giacone, si sono recati nel luogo per constatare i problemi e denunciare il livello di degrado in cui versa l’area. “Centinaia di famiglie vivono in questa strada, ma l’amministrazione centrale e del municipio, sembra essersi dimenticata”. dichiara il dirigente del partito democratico Mirko Giacone.
“In quest’area necessita l’installazione di un servizio di telecamere in grado di beccare coloro che da pendolari, così come dei cittadini irresponsabili, commettono irregolarità nel gettare i rifiuti. Inoltre va necessariamente effettuata l’igienizzazione, la derattizzazione e la pulizia della via. Sono presenti anche numerose aree verdi che necessitano manutenzioni ordinarie e che in amministrazione lungimirante, avrebbe attrezzato con giochi e panchine, in modo da realizzare luoghi di incontro per chi vi risiede.
Un’area con una così vasta presenza di cittadini che vi risiedono, necessita un’attenzione maggiore da parte delle istituzioni, che in questo momento risultano sorde alle richieste e alle segnalazioni presentate” .
“A Librino la situazione è stagnante, il quartiere viene ancora usato dall’amministrazione comunale come serbatoio elettorale da usare per interessi personali. Assenti sono le istituzioni locali e così come assente è il dialogo tra cittadini ed enti locali . La totale mancanza di manutenzione e il disinteresse dell’amministrazione creano un vuoto civico importante, favorendo il degrado e regalando terreno fertile alla criminalità”, dichiara infine il segretario del circolo del partito democratico del sesto municipio”, Giuseppe Fisichella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post