L’arte del cucinare degli chef Gina e Vincenzo Schilirò premiata a Bronte

Gina e Vincenzo Schilirò premiati dal sindaco Calanna

Importante riconoscimento per gli chef Gina e Vincenzo Schilirò è arrivato da parte dell’amministrazione comunale di Bronte che ha premiato i due professionisti della nobile arte del cucinare, con una targa che descrive il modo con il quale “hanno dato lustro alla città di Bronte e confermato la rinomata abilità dei suoi cuochi, distinguendosi alla  Rassegna internazionale “Italian Style – Simposium Puglia” svoltasi nei locali del Centro fieristico “Etnafiere” di Belpasso”.

La cerimonia di consegna si è svolta nel corso dei lavori del Consiglio comunale, convocato dal presidente Nino Galati: “Grazie a Gina e Vincenzo,– ha affermato il presidente – La loro bravura, la loro arte nello svolgere la professione, ha permesso alla nostra città di diventare ancora più famosa e conosciuta di quanto non lo fosse prima. Il cuoco  è un ambasciatore che, con le sue creazioni gastronomiche, comunica i tratti salienti e peculiari della tradizione della gente. E chi assume l’onere e l’onore di divulgare la cultura gastronomica è il primo promotore del valore del proprio territorio”.

Particolarmente sentiti gli interventi dei consiglieri  Maria De Luca, Valeria Franco, Vitotiro Triscari, Gaetano Messina, Angelica Catania e Samanta Longhitano. Congratulazioni anche da parte del sindaco Graziano Calanna: “Siete stati bravi, questo premio è la testimonianza dell’impegno, della dedizione e della passione che riuscite a profondere nel vostro lavoro. Bronte è fiera di voi”.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*