Drink e Cinema, “Gin and Sea” di Alessio Giovannesi, bar manager di Baccano a Roma

Continua il viaggio alla scoperta della creatività nel mondo dei drink capace di travalicare qualsiasi confine geografico, mentale e tematico. Drink ispirati a un amore, a una emozione, ma anche a un oggetto, ai luoghi del cuore e a un film amato.

Abbiamo chiesto ad alcuni dei migliori barman e barlady di individuare un proprio, personale, film del cuore dal quale prendere spunto per realizzare una “bevanda” del tutto originale.

Alessio Giovannesi

DRINK: GIN AND SEA
BARTENDER: Alessio Giovannesi, bar manager di Baccano a Roma

INGREDIENTI
40 ml VII Hills Italian Dry Gin
40 ml vermouth rosso
Gocce di soluzione salina

Bicchiere: coppetta Martini
Garnish: una oliva

PREPARAZIONE:
Versare il VII Hills Italian Dry Gin, il vermouth rosso e alcune gocce di soluzione salina in un mixing glass. Mescolare e raffreddare con ghiaccio per 15 secondi, versare il tutto in una coppetta Martini ghiacciata e guarnire con un’oliva

IL DRINK:
Il cocktail è un twist, una rivisitazione del ‘Gin and It‘, classico drink a base gin e vermouth, già bevuto negli anni Trenta, versione del ‘Gin and French‘ che vede lo sweet vermouth utilizzato in sostituzione del dry vermouth. Quindi, un Classic Martini dalle note morbide, date dallo sweet vermouth. Aggiungendo in questo drink alcune gocce di sale si dona quella sapidità che permette di gustarlo in pairing con un piatto di Marco Milani, executive chef di Baccano, un trancio di spigola alla plancia con hachee di capperi e mandorle, caviale di zucchine romanesche, limone verde e peperone di Pontecorvo Dop.

Un abbinamento perfetto, per far incontrare i sapori della nostra terra e del nostro mare. Il tutto da Baccano, cocktail bar in posizione 70 nella classifica dei World Best Bars 2019 e da anni nella Guida BlueBlazer dei Migliori Cocktail Bar d’Italia.

di Michele Minnicino 20302 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*