Pietro Crisologo: “Cristo, re della pace, al suo apparire…illumina il cielo e la Chiesa con il fulgore della pace”

  Della vita di Pietro Crisologo sappiamo solo che nacque ad Imola,  a quel tempo Forum Cornelii,  verso il 380, lungo la via Emilia, a metà strada tra Forlì e Bologna e che fu arcivescovo di Ravenna, secondo il Card. Michele Pellegrino, dal 425 al 451 circa. Lo storico di Ravenna, Andrea Agnello, nel suo…

Festa Immacolata Concezione. Andrea Di Creta: “Il genere umano recupera il carisma della primitiva creazione divina”

Andrea di Creta, (nella foto un antico affresco) che nacque verso il 660 a Damasco, fu dapprima monaco a Gerusalemme nel monastero del Santo Sepolcro, dove rimase fino a quando, nel 685, fu mandato presso l’imperatore Costantino IV Pogonato (652 ca.-685), cioè il “barbuto”, per portare l’adesione del patriarcato di Gerusalemme alle decisioni del III…

La solennità di tutti i Santi unisce il cielo e la terra, il tempo e l’eternità

Nel Martirologio Romano dell’1 novembre così è scritto: <<Solennità di tutti Santi uniti con Cristo nella gloria: oggi, in un unico giubilo di festa , la Chiesa ancora pellegrina sulla terra venera la memoria di coloro  della cui compagnia esula il cielo, per essere incitata dal loro esempio, allietata dalla loro protezione e coronata dalla loro…

Giovanni Damasceno, sacerdote, Santo, Dottore della Chiesa, l’arabo che amava la Madonna

La vita di Giovanni è conosciuta soltanto per grandi linee, date le poche fonti più antiche e le incertezze delle biografie posteriori, nonché la mancanza, pressoché totale, di indicazioni biografiche nelle opere, pur tanto numerose          Su Giovanni abbiamo la Vita araba, scritta dallo ieromonaco (sacerdote-monaco) antiocheno Michele nel 1085, scoperta e pubblicata  da C.…

La passione di San Vincenzo di Saragozza Diacono il più insigne dei martiri spagnoli

Il 22 gennaio la Chiesa celebra la memoria di san Vincenzo di Saragozza, diacono e martire che, secondo la tradizione, nacque a Huesca, alle pendici dei Pirinei. A Valencia la festa di san Vincenzo è celebrata con particolare solennità poiché è il patrono principale dell’arcidiocesi e della città, in quanto in essa subì il martirio.…